Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BUDAPEST - Pal Schmitt, attuale presidente del Parlamento e uomo fidato del premier Viktor Orban, sara' il nuovo presidente della repubblica in Ungheria. Lo ha designato lo stesso premier oggi in una lettera al gruppo parlamentare del suo partito (Fidesz, conservatore), che ha una maggioranza di due terzi nell'assemblea, cioe' ha i numeri per eleggere anche con i soli suoi voti il futuro capo dello Stato.
Il mandato dell'attuale presidente Lsaszlo Solyom scade il 5 luglio. La data dell'elezione del nuovo presidente in Parlamento è fissata per il 29 giugno.
Schmitt (68 anni) ex atleta e dirigente sportivo, e' il presidente del Comitato olimpico nazionale ungherese dal 1983, e membro anche del Comitato olimpico internazionale (Coi). E' iscritto al partito Fidesz dal 2003. La sua lealta' è molto apprezzata dal premier Orban.
Il 29 giugno, all'elezione in Parlamento, ci sara' anche un candidato socialista, Andras Balogh, storico, ex ambasciatore, ma l'esito del voto pare scontato.

SDA-ATS