Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BUDAPEST - Visita oggi a Budapest del ministro degli esteri tedesco Guido Westerwelle che ha annunciato che la Germania desidera relazioni più strette con i paesi centro europei e con il gruppo V4. Westerwelle ha anche promesso aiuto quando l'Ungheria, nel 2011, assumerà la presidenza di turno nell'Ue. Il capo della diplomazia e vice cancelliere tedesco ha incontrato oggi a Budapest il collega ungherese, Peter Balazs, e il premier Gordon Bajnai.
Secondo Westerwelle, la grande sfida dei prossimi anni è se l'Europa riuscirà a mantenere i suoi standard di benessere e l'influenza nella soluzione dei problemi globali. A tal fine, ha sottolineato, l'Unione europea viene rafforzata al fine di assicurare la crescita economica, l'occupazione e il progresso tecnologico.
A dimostrazione del crescente interesse tedesco per la regione, la Germania parteciperà la settimana prossima a Budapest alla riunione dei paesi del V4 su temi energetici e il 25 alla conferenza sul Danubio con la partecipazione dei paesi del bacino del Danubio. Con il premier ungherese, Westerwelle ha parlato anche della crisi finanziaria della Grecia e delle possibili conseguenze. Westerwelle ha inoltre confermato l'intenzione della Germania di fornire supporto finanziario all'università di lingua tedesca Andrassy a Budapest.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS