Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un kamikaze su cinque mandato a morte dai Boko Haram è un bambino. L'allarme è dell'Unicef: il numero dei bambini che si fanno esplodere in nome dei terroristi islamici è aumentato di ben dieci volte in un anno, ed il 75% sono femmine.

I bambini utilizzati negli attacchi suicidi in Nigeria, Camerun, Ciad e Niger sono passati da 4 nel 2014 a 44 nel 2015, rende noto l'organismo Onu. È aumentato complessivamente anche il numero degli attacchi suicidi perpetrati dai Boko Haram: si è passato dai 32 nel 2014 ai 151 l'anno scorso, principalmente in Nigeria (89), prendendo di mira moschee, mercati ed altri luoghi affollati da civili inermi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS