Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Università di Basilea manterrà il numerus clausus per gli studi in branche della medicina anche per l'anno scolastico 2017/18.

Il numero dei posti disponibile è stato aumentato a causa della mancanza di medici in Svizzera. Al Ticino sono riservati 15 nuovi posti di bachelor.

Gli organi esecutivi di entrambi i cantoni di Basilea hanno approvato la capacità decisa dall'Università, informa un comunicato odierno della cancelleria di Basilea Città. Il numero chiuso concerne non solo il settore della medicina umana ma anche quello della medicina dentaria, delle scienze infermieristiche e dello sport.

Per il ciclo 2017/18 saranno disponibili in tutto 170 posti per il primo anno di bachelor in medicina umana. Sono inoltre previsti ulteriori 15 posti per gli studenti dell'università della Svizzera italiana (USI), che per ora offre solo studi di master. Essi potranno svolgere il bachelor a Basilea o Zurigo, viene precisato nella nota.

Per il primo anno di master a Basilea sono invece previsti 198 i posti, 25 dei quali riservati all'università di Friburgo che dispone solo del livello bachelor.

Nella medicina dentaria ci sarà posto per 58 nuovi studenti: 32 per il percorso di bachelor e 26 di master. L'Università di Basilea accetterà inoltre 30 persone per gli studi in scienze infermieristiche e 100 per quelle dello sport.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS