Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo Svizzero Hans Dreyer dal primo maggio dirigerà la Divisione Produzione vegetale e protezione dei vegetali (AGP) dell'Organizzazione dell'ONU per l'Agricoltura e l'Alimentazione (FAO), con sede a Roma.

La sua candidatura è stata ufficialmente sostenuta dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Dreyer, che attualmente è un dirigente dell'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG), rivestirà una funzione fondamentale per la produzione vegetale sostenibile sul piano internazionale. Si assumerà la responsabilità di politiche, strategie e progetti diversi nel settore della produzione vegetale e della protezione dei vegetali, diventando di fatto una personalità di riferimento decisiva.

Per diversi anni Hans Dreyer ha guidato progetti agricoli in Africa e in Sudamerica. In seno all'UFAG, per 15 anni, ha lavorato intensamente nei settori protezione dei vegetali, varietà e sementi. Si è impegnato attivamente sul piano nazionale e internazionale affinché l'agricoltura abbia a disposizione sementi e materiale vegetale sani e di alta qualità di varietà adeguate, elaborando, a tal fine, una strategia sulla selezione vegetale per la Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS