La svizzera Upc Cablecom verrà riunita il prossimo primo agosto a UPC Austria, per formare un'unica entità con sede a Zurigo. Lo ha deciso la casa madre Liberty Global, il più grande gruppo mondiale nel settore via cavo, che ha la sua sede a Londra. Non vi saranno tagli occupazionali.

Già oggi Upc Cablecom e UPC Austria collaborano in vari settori, spiega la filiale elvetica di Liberty Global in un comunicato odierno. Questo rapporto di cooperazione viene ora ampliato e approfondito: unendosi le due aziende potranno beneficiare di economie di scala e avere maggior peso rispetto ai loro concorrenti nazionali.

L'operazione non avrà conseguenze negative sull'impiego. "Non è prevista alcuna riduzione di posti di lavoro, perché le due imprese sono in fase di crescita", ha indicato all'ats il portavoce Marc Maurer. Upc Cablecom ha circa 1600 dipendenti, UPC Austria 900. La nuova entità sarà guidata da Eric Tveter, CEO di Upc Cablecom dal 2009.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.