Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

UPC vuole connettere 200'000 nuove economie domestiche in Svizzera

La UPC (ex Cablecom) si vuole espandere. L'azienda ha intenzione di collegare 300'000 nuove economie domestiche: 200'000 in Svizzera e 100'000 in Austria.

Per raggiungere questo scopo la società investirà oltre 250 milioni di franchi, ha dichiarato Matthias Krieb della direzione di UPC in una presentazione dei piani futuri tenutasi a Zurigo.

L'intenzione è quella di espandere la propria rete, collegando nuovi quartieri o interi comuni ancora non raggiunti dal servizio, ha spiegato. "Entreremo in concorrenza con gli altri prestatori di servizio, andremo a tutto gas", ha detto.

Per arrivare più facilmente ad una rapida espansione, è prevista una stretta collaborazione con società immobiliari e comuni. Inoltre, verrà aumentata la velocità della rete, che dovrebbe passare dagli attuali 500 Megabit al secondo (Mbit/s) a 5 Gigabit al secondo (Gbit/s).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.