Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino rumeno è stato arrestato dalla polizia cantonale urana perché trovato in possesso di una carta d'identità e di una licenza di condurre falsificate al portale nord della galleria San Gottardo. L'intervento è stato effettuato nell'ambito delle operazioni denominate "CONTRALPI", in corso da alcuni mesi nella regione alpina, tra i corpi di polizia di Ticino, Uri, Svitto e le guardie di confine, indica una nota delle forze dell'ordine ticinesi.

Sempre nel quadro di queste operazioni un cittadino straniero è stato denunciato per aiuto all'entrata e soggiorno illegale: l'uomo è stato fermato al portale nord del tunnel autostradale con a bordo un altro cittadino straniero privo di documenti d'identità validi.

Complessivamente sono stati effettuati otto posti di blocco e controllate diverse decine di veicoli e un centinaio di persone, si precisa ancora nel comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS