Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un convoglio sulla tratta per Gurtnellen

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

La ferrovia del San Gottardo tra Gurtnellen e Wassen, nel canton Uri, sarà meglio protetta dalla caduta di massi. In sette posti saranno montate nuove reti di protezione e sistemi di allarme.

I lavori, del costo di 2,4 milioni di franchi, dureranno dal prossimo novembre al luglio del 2018.

Il Consiglio di Stato ha deciso una settimana fa che il Canton Uri si assumerà il 5% della spesa, ossia 119'00 franchi, riferisce un comunicato odierno del Dicastero delle costruzioni.

In diversi punti del tratto ferroviario tra Chiasso ed Erstfeld (UR) c'è un'evidente bisogno di interventi, altrimenti gli obiettivi di protezione delle FFS non potranno essere raggiunti, sottolinea la nota odierna.

Lungo la linea in questione avvengono periodicamente frane e cadute di massi. Lo scorso 21 novembre le rocce cadute ad Amsteg-Silenen hanno completamente interrotto la circolazione dei treni per un giorno e mezzo, poi la tratta è rimasta utilizzabile su un solo binario per diversi giorni.

Le FFS investono oltre 50 milioni di franchi all'anno per far fronte ai pericoli naturali. Secondo le ferrovie, nei sinistri del genere sull'asse del San Gottardo è finora morta una sola persona, nel 1951.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS