Navigation

UR: FFS mina domani parete rocciosa sopra linea bloccata

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2012 - 18:28
(Keystone-ATS)

Le FFS faranno saltare domani la roccia pericolante sopra la linea ferroviaria nei pressi di Gurtnellen, nel canton Uri. Per motivi di sicurezza saranno chiusi al traffico anche l'autostrada e la strada cantonale tra Amsteg e Göschenen dalle 10.00 alle 11.30 circa. Le FFS sconsigliano viaggi in Ticino nel fine-settimana.

La linea ferroviaria del San Gottardo è bloccata da mercoledì pomeriggio da una frana di 300-400 metri cubi di rocce, parte delle quali sono cadute sui binari o nei pressi. Da allora il traffico ferroviario è interrotto e lo sarà ancora fino ad almeno lunedì a mezzogiorno.

Poiché la roccia che sovrasta la ferrovia è instabile e rischiano di cadere altri sassi, le FFS hanno deciso di minarla. Secondo il comunicato diffuso oggi, l'esplosione avverrà alle 11.15 e dovrebbe far saltare i circa 250 metri cubi di roccia pericolanti.

Durante i lavori preparatori, a partire dalle 10.00 circa, saranno chiuse tutte le vie di comunicazione sottostanti, compresi i sentieri percorsi dagli escursionisti. I veicoli provenienti da sud saranno fermati ad Airolo. La riapertura è prevista attorno alle 11.30. Gli automobilisti devono aspettarsi tempi di attesa fino allo smaltimento delle colonne.

Anche attraverso il Sempione il traffico ferroviario sarà limitato durante il fine-settimana. A causa di lavori in corso il tempo impiegato dai treni per percorrere la galleria sarà sensibilmente più lungo: le coincidenze a Briga e Domodossola non sono garantite.

Domani tra le 10.30 e le 13.30 e domenica tra le 12.40 e le 18.40 il traffico passeggeri attraverso il Sempione sarà interrotto completamente, ha indicato un portavoce delle FFS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?