Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I passi alpini del canton Uri, fatta eccezione del Klausen, dovrebbero essere riaperti qualche giorno prima dell'anno scorso. Il San Gottardo, col nullaosta delle condizioni meteorologiche, circa una settimana prima. Fra alcuni giorni inizieranno i lavori di sgombero della neve, riferisce oggi il competente dipartimento cantonale.

La prima riapertura è prevista il 25 aprile per l'Oberalp (2044 m di quota), fra Uri e Grigioni; solo un giorno prima rispetto al 2013.

Circa un mese dopo, il 23 maggio, seguiranno San Gottardo (2106 m) e Klausen (1948 m); quest'ultimo, che va verso il canton Glarona, con sei giorni di "ritardo".

Il 29 maggio, sarà la volta della Furka (2429 m), che porta in Vallese. E da ultimo, il 6 giugno, il Susten (2224 m), fra Uri e Berna. Entrambi con circa due settimane d'anticipo.

Naturalmente, sottolinea l'ufficio tecnico, l'evoluzione del tempo potrebbe anticipare o posticipare di una settimana le date previste.

SDA-ATS