Tre incidenti della circolazione nell'intervallo di 50 minuti si sono verificati ieri pomeriggio nel canton Uri: due motociclisti e un ciclista sono rimasti feriti in modo grave.

Lo comunica oggi la polizia cantonale, precisando che due dei sinistri sono avvenuti sulla strada del passo del Klausen.

Alle 16.20 di ieri un centauro zurighese che stava viaggiando sul versante urano del Klausen, ha dovuto fare una brusca frenata poco prima di culminare sul passo per evitare un altro motociclista e ha finito la sua corsa in un torrente profondo un metro. È stato poi trasportato dalla REGA in un ospedale fuori del cantone a causa delle gravi ferite riportate.

La moto è stata estratta dal corso d'acqua con una gru. Poiché la due ruote ha perso del liquido, sul posto sono intervenuti anche i pompieri che hanno dapprima installato una barriera anti-olio e poi ripulito il ruscello. I danni ammontano a circa 8'000 franchi, precisa la polizia.

Cinquanta minuti prima sull'altro versante del Klausen, un motociclista svittese di 34 anni ha dovuto frenare bruscamente per evitare un'auto che si è trovato davanti e ha perso il controllo della propria moto finendo a terra. Anche in questo caso, il centauro si è infortunato gravemente ed ha dovuto essere trasportato in ambulanza all'ospedale cantonale di Altdorf.

Pressoché alla stessa ora, le 15.30, in territorio di Schattdorf un ciclista ticinese di 56 anni, per motivi sconosciuti, ha perso il controllo della sua bicicletta e si è pure infortunato gravemente cadendo a terra. Anche in questo caso l'uomo è stato ricoverato all'ospedale cantonale urano.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.