L'uragano Michael è stato declassato a tempesta tropicale, ma rimane una minaccia mentre attraversa South e North Carolina, dopo aver causato due morti ed enormi danni nella Panhandle, in Florida, e in parti della Georgia.

In Florida, un tratto di quasi 130 km della I-10 a ovest di Tallahassee è chiuso per la rimozione dei detriti, le spiagge sono scomparse, le basi militari sono state danneggiate. Circa 700 mila utenti in Florida e Georgia sono rimasti senza corrente elettrica, così come altre 160 mila persone in Alabama, South e Nord Carolina.

Michael è stato l'uragano più forte che abbia mai colpito la Panhandle, e il terzo più forte a colpire la terraferma degli Stati Uniti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.