Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTA' DEL GUATEMALA - Sono ormai circa 300, tra morti e dispersi, le vittime della tempesta Agatha che ha colpito l'America Centrale, in particolare il Guatemala: lo rendono noto fonti locali, precisando che i forti venti e le piogge della tempesta hanno colpito duramente anche alcune regioni dell'Honduras e di El Salvador.
In Honduras i morti sono 17, mentre le persone evacuate tremila; nel Salvador hanno perso la vita dieci persone e altre dieci risultano disperse.
La situazione è critica in particolare in Guatemala, dove ci sono stati numerosi smottamenti, frane ed inondazioni, ha ricordato il responsabile della Protezione civile, Alejandro Maldonado, precisando che il bilancio finale dei morti potrebbe essere molto più grave.
Le persone evacuate sono circa 115 mila, 50 mila delle quali alloggiate in alberghi.

SDA-ATS