Navigation

Uri: governo vuole Sawiris cittadino onorario

Il governo urano vuole assegnare a Samih Sawiris la cittadinanza onoraria. KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2020 - 15:35
(Keystone-ATS)

Samih Sawiris, la mente del resort turistico di Andermatt (UR), dovrebbe ricevere la cittadinanza onoraria urana. L'esecutivo cantonale vuole così ringraziare l'imprenditore egiziano per il suo lavoro svolto in favore dell'economia della regione.

La cittadinanza onoraria non assegna gli stessi diritti di una cittadinanza normale, spiega il governo del Canton Uri in un comunicato odierno. Si tratta di un semplice riconoscimento.

Sawiris sarebbe il primo straniero a ricevere tale onore. L'ultima volta era stato assegnato nel 2002 all'imprenditore Max Dätwyler. La parola finale spetta al Gran Consiglio, che si esprimerà il 18 maggio.

Con la costruzione del resort di Andermatt, l'egiziano ha fatto qualcosa di fuori dal comune, sottolinea l'esecutivo. Ha sviluppato una visione, sostituendo una piazza d'armi con un centro turistico di primissimo livello. Grazie agli investimenti effettuati, sono stati creati centinaia di posti di lavoro nella regione del San Gottardo.

In parallelo, Sawiris ha anche unito i comprensori sciistici di Andermatt, Sedrun (GR) e Disentis (GR), creando "la realtà più grande della Svizzera centrale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.