Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MONTEVIDEO - L'ex guerrigliero tupamaro, José Mujica, 74 anni, si è insediato oggi come nuovo capo di Stato uruguayano.
Alla presenza di vari presidenti della regione, tra i quali il brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva ed il venezuelano Hugo Chavez, e del segretario di Stato Usa, Hillary Clinton ha prestato giuramento in Parlamento davanti alla moglie e presidente del Senato, Lucia Topolansky, 75 anni, a sua volta ex guerrigliera. Per l'Italia, presente il sottosegretario agli esteri, Vincenzo Scotti.
"Oggi è il giorno zero o uno del mio governo, una giornata dal cielo splendido, domani comincia il Purgatorio", ha assicurato Mujica, eletto come candidato del Frente Amplio, la coalizione di centro-sinistra già al governo dal 2005 con il socialista Tabaré Vasquez.
Il passaggio formale del potere avverrà alle 17 locali (le 21 in Italia) nella Piazza Indipendenza di Montevideo. Sarà la prima volta che la cerimonia si svolge all'aperto nella storia del Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS