Navigation

Uruguay: si è insediato il nuovo presidente Luis Lacalle Pou

Il nuovo presidente (al centro) mentre scatta un selfie con dei simpatizzanti. KEYSTONE/AP/Matilde Campodonico sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 marzo 2020 - 19:01
(Keystone-ATS)

Luis Lacalle Pou ha giurato oggi come nuovo presidente dell'Uruguay, impegnandosi sull'onore a "svolgere l'incarico affidatomi" dal popolo e a "applicare e difendere la Costituzione della Repubblica".

La cerimonia del giuramento di Lacalle Pou, 46 anni ed esponente di una coalizione di cinque partiti di centro-destra, si è svolta nel Parlamento uruguaiano, presieduta dall'ex presidente José 'Pepe' Mujica, in presenza di ex capi di Stato, dei parlamentari, di presidenti di Paesi della regione e da rappresentanti del corpo diplomatico.

La vittoria di Lacalle Pou nelle elezioni presidenziali con il 50,79% dei voti ha messo fine a 15 anni di governo del Frente Amplio di centro-sinistra, provocando un cambiamento politico in senso conservatore che allinea l'Uruguay con la maggioranza dei governi della regione latinoamericana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.