Navigation

Usa: "Casa Bianca ritardò pure privilegi commerciali Kiev"

Il presidente statunitense Donald Trump continua a essere sotto attacco (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/ALEX BRANDON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2019 - 07:22
(Keystone-ATS)

L'amministrazione di Donald Trump potrebbe aver bloccato non solo gli aiuti militari all'Ucraina ma anche i privilegi commerciali, sullo sfondo della richiesta da parte del presidente statunitense a Kiev di indagare i Biden. Lo rivela il New York Times.

A fine agosto il rappresentante per il commercio Usa Robert Lighthizer ritirò la sua raccomandazione di ripristinare alcuni privilegi commerciali a Kiev dopo che John Bolton, allora consigliere per la sicurezza nazionale, lo ammonì che Trump probabilmente si sarebbe opposto a ogni azione a beneficio dell'Ucraina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.