Le disparità nei redditi si sono ampliate durante la ripresa economica 2010-2013: negli USA i ricchi si sono arricchiti mentre i redditi medi delle famiglie sono scesi. A scattare la fotografia delle due facce degli Stati Uniti è la Fed.

I redditi medi corretti per l'inflazioni sono saliti del 2% per il 10% delle famiglie più ricche, attestandosi a 223.200 dollari dal 2010 al 2013. Dal 2010 si sono osservate "sostanziali disparità nell'evoluzione dei redditi e della ricchezza netta" afferma la Fed.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.