Navigation

USA: "solo" il 61% per la pena di morte

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2011 - 18:06
(Keystone-ATS)

Il 61% degli americani continua ad approvare la pena di morte, ma si tratta della percentuale più bassa degli ultimi 39 anni. È quanto emerge da un sondaggio Gallup. Il numero delle persone favorevoli alla pena capitale negli Usa è diminuito del 3% rispetto al 2010.

Il 40% degli intervistati ritiene peraltro che la pena di morte non sia applicata abbastanza spesso: anche qui si tratta della percentuale più bassa dal 2001, quando il dato si impennò a seguito degli attentati dell'11 settembre. Il 25% ritiene invece che vi si faccia ricorso troppo frequentemente, il tasso più alto in questo lasso di tempo, e il 27% crede che la pena capitale sia applicata "in maniera adeguata".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?