Navigation

Usa: 11/9, Boeing e United a giudizio per negligenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2010 - 19:51
(Keystone-ATS)

NEW YORK - La Boeing, la United Airlines e tutti gli altri soggetti a vario titolo coinvolti nella sicurezza del volo che l'11 settembre 2001 si schiantò contro la seconda delle Torri del World Trade Center a New York dovranno affrontare a Manhattan un processo per negligenza.
Lo ha stabilito un giudice federale della District Court di Manhattan, Alvin Hellerstein, che ha accolto la denuncia presentata dai famigliari di una delle vittime, Mark Bavis, morto nell'attentato.
Il processo comincerà il 13 giugno 2011. Si tratta della prima causa per una delle vittime dell'11 settembre ad approdare in aula per un processo civile. Le altre cause si erano concluse con accordi di risarcimento per complessivi 7 miliardi di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?