Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una ventina di ragazzi di in un liceo della Pennsylvania questa mattina sono stati a accoltellati, probabilmente da un altro studente. Lo riferiscono le autorità locali, precisando che alcuni sono feriti lievemente, ma almeno 7 sono stati trasportati in sala operatoria in condizioni gravi. La polizia ha arrestato un ragazzo. Sarebbe un giovane che frequenta l'ultimo anno del liceo, il Franklin Regional High School di Murrysville, a una ventina chilometri da Pittsburgh.

L'attacco - ha detto un portavoce della polizia - è avvenuto nell'ingresso del liceo ed in diverse classi prima che le lezioni iniziassero, poco dopo le sette del mattino. Molti dei feriti, tutti tra i 14 e i 17 anni, sono stati colpiti alle gambe o alle braccia. I più gravi sono stati trasferiti in elicottero negli ospedali della contea.

Le loro condizioni sarebbero più gravi di quanto apparso in un primo momento. Chris Kaufmann, del Forbes Regionale Hospital, ha detto alla CNN che nel suo ospedale sono stati ricoverati sette ragazzi con ferite al petto, all'addome ed alla schiena. Si tratta di ferite "abbastanza gravi" alcune delle quali potrebbero mettere la vita dei ragazzi in pericolo, in particolare due le cui condizioni vengono descritte come "non stabili". Anche un adulto è stato ricoverato nell'ospedale.

Dopo l'allarme scattato nel liceo, sono state cancellate le lezioni anche nelle scuole medie ed elementari che si trovano nello stesso campus che ospita in tutto 3600 studenti.

SDA-ATS