Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una raccolta fondi online per aiutare un lavoratore modello che però, per andare e tornare dalla sua fabbrica, deve fare ogni giorno 34 chilometri a piedi.

Alle 8 del mattino, James Robertson esce dalla sua casa di Detroit per andare al lavoro, e vi fa ritorno solo alle 4 di notte: il suo turno inizia alle 14 e termina alle 22, ma l'uomo ogni giorno deve percorrere 34 km a piedi per andare e tornare dalla fabbrica in cui è impiegato, a Rochester Hills. La sua auto si è rotta una decina di anni fa, e da allora James va a piedi, oppure usa l'autobus nei pochi tratti in cui è disponibile.

Il suo stipendio è di 10,55 dollari l'ora, una cifra superiore al salario minimo del Michigan, pari a 8,15 dollari l'ora, ma non sufficiente a consentirgli di comprare e mantenere una vettura a Detroit. Robertson dorme soltanto due ore a notte, ma recupera nei fine settimana e durante i tragitti in autobus. E a detta dei suoi datori di lavoro, è un lavoratore perfetto, con una presenza record in fabbrica.

Per aiutarlo sono state lanciate diverse iniziative di raccolta fondi online che sino ad ora hanno incassato oltre 50mila dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS