Navigation

Usa: all'asta "città" più piccola, 100.000 dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 18:12
(Keystone-ATS)

Finisce all'asta la "cittadina" più piccola degli Stati Uniti. Buford in Wyoming ha solo un abitante, una pompa di benzina con annesso un mini supermarket e si estende su una superficie di quattro ettari. Prezzo di partenza 100mila dollari. Buford è una delle due minuscole "cittadine" (town) del West ad essere messa in vendita dopo che i proprietari hanno perso il coniuge e i figli adulti si sono trasferiti altrove.

L'altra è Pray in Montana, otto abitanti e una posizione panoramica a nord del parco nazionale di Yellowstone: è sul mercato per un milione e 400mila dollari.

Entrambe le comunità hanno avuto un boom di crescita alla fine del 19mo secolo quando le ferrovie hanno attirato persone nelle zone di frontiera per la facilità con cui si poteva ottenere un pezzo di terra. Con il passare degli anni la terra non è stata più sufficiente a far restare la popolazione.

"Non sappiamo cosa porterà l'asta di Buford - ha detto la responsabile dell'agenzia che ha organizzato la vendita - ma possiamo dire che c'e molto interesse e più di 70 nazioni hanno controllato le quotazioni sul nostro sito internet". Chi acquisterà Buford avrà la possibilità anche di rinominare le strade a proprio piacimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?