Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Stati Uniti senza tregua, devastati da alluvioni e incendi. In Utah si combatte con la furia delle acque. Pesante il bilancio che finora ha colpito la zona al confine con l'Arizona: otto morti e almeno cinque dispersi secondo gli ultimi dati forniti dalle autorità.

Le vittime sono soprattutto madri con i loro figli - il più' piccolo di soli quattro anni - di ritorno da una gita in un parco: sono stati travolti a bordo del Suv e del furgoncino su cui viaggiavano. Ad essere colpiti dall'improvvisa alluvione soprattutto i membri di una setta che vive nell'area disastrata. Setta fondata dal poligamo Warren Jeffs, ex presidente della Chiesa fondamentalista di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e condannato nel 2011 a vent'anni di prigione per abusi sessuali su minori.

Secondo le autorità' sembra che i messaggi di allerta meteo siano stati ignorati dai residenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS