Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Gli americani si fidano più di tutti dell'esercito, mentre hanno una pessima considerazione dei politici, sia di quelli eletti al Congresso, sia dei rappresentanti del governo di Obama. È quanto emerge da un sondaggio Gallup, diffuso da diversi media americani, che indica l'orientamento degli americani nei confronti delle istituzioni nazionali.
Accanto ai soldati, che godono della fiducia del 76% e sono in testa ai sondaggi dal 1998, troviamo i piccoli imprenditori, le piccole aziende, i cosiddetti "small business". A loro va un ottimo 66%, tantissimo se si pensa che le grandi compagnie, soprattutto dopo la crisi finanziaria, sono credibili solo per un 19% degli americani.
Ma il crollo più sensibile, in questi ultimi 12 mesi, è stato registrato dalla politica. Oggi solo il 36% si fida della Casa Bianca, 15 punti in meno rispetto a un anno fa. Va molto peggio al Congresso di Washington, che rappresenta agli occhi del popolo americano l'istituzione meno affidabile, con appena 11%, con sei punti persi in un solo anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS