Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia del Michigan ha arrestato nel parcheggio di una moschea di Dearborn un uomo che aveva nella sua vettura materiale esplosivo. Il californiano Roger Stockman, 63 anni, è stato incriminato per possesso di esplosivo con intenti illegali.

L'uomo è stato arrestato nel parcheggio di una delle maggiori moschee degli Stati Uniti. La cittadina di Dearborn, alla periferia di Detroit, ha un'alta concentrazione di popolazione di origine araba. Stockman è stato arrestato grazie alla telefonata fatta alla polizia da un altro automobilista che si era insospettito per il comportamento del mancato attentatore.

L'arresto di Stockman davanti all'Islamic Center of America, avvenuto la scorsa settimana, è stato reso noto solo oggi dalla polizia. L'uomo è stato incriminato ed un giudice ha fissato in 500 mila dollari il deposito cauzionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS