Navigation

Usa: attico a Manhattan venduto a 100 mln di dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2012 - 19:57
(Keystone-ATS)

Non sembra aver avuto problemi con la crisi finanziaria il misterioso compratore che ha accettato di acquistare un attico a Manhattan ad una cifra decisamente da capogiro, anzi, da record: quasi 100 milioni di dollari. Si tratta di un complesso bifamiliare, da oltre mille mq, situato all'89/mo e 90/mo piano di 'One57', un edificio in costruzione sulla 57/ma strada, di fronte alla sala concerti Carnegie Hall.

Ignote identità e nazionalità del paperone che ha staccato l'assegno a sei zeri, ovvero tra i 90 e 100 milioni, secondo fonti di stampa. I nuovi inquilini avranno una vista spettacolare sulla parte meridionale di Central Park, visto che abiteranno in una delle strutture residenziali più alte di New York. Le vendite di 'One57', che sarà completato l'anno prossimo, sono state aperte lo scorso dicembre e già metà dei 92 appartamenti sono stati venduti.

A parte l'investimento, il misterioso acquirente potrà peraltro vantarsi di aver tolto il primato al magnate russo Dmitry Rybolovlev, che qualche mese fa aveva segnato il record sborsando 88 milioni di dollari per comprare un 'pied-a-terre' alla figlia a Central Park West.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?