Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tasso di suicidi negli Usa non è mai stato così alto negli ultimi 30 anni, in particolare tra le donne e le persone di mezza età.

Secondo i dati del National Center for Health Statistics riferiti al periodo tra il 1999 e il 2014, il numero di donne tra i 45 e i 64 anni che si sono tolte la vita è aumentato del 63%, mentre per quanto riguarda gli uomini nella medesima fascia di età l'aumento è stato del 43%. Globalmente, il tasso di suicidi è aumentato del 24%, mentre l'unico gruppo che ha registrato una diminuzione nel numero di persone che si sono tolte la vita è quello degli adulti più anziani.

Molto preoccupante il fenomeno per le bambine e le ragazze tra i 5 e i 15 anni, una forbice dove il suicidio era rarissimo prima del 1999. Nel periodo preso in considerazione, invece, il fenomeno è triplicato, arrivando a coinvolgere una ogni 6'600 giovanissime.

"Abbiamo voluto mettere in evidenza il crescente problema dei suicidi in America - ha spiegato di Sally Curtin, autore principale del rapporto - "Soprattutto perché i morti sono solo la punta dell'iceberg, mentre molti incidenti finiscono con ricoveri in ospedale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS