Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Un bambino di cinque anni ha chiamato il pronto intervento ieri in California per chiedere aiuto: nella casa era avvenuto un massacro. La polizia di Anaheim è giunta alla casa da dove era partita la telefonata trovando i cadaveri dei genitori del bimbo. Inoltre nascosto nel giardino della casa c'era un altro bimbo, di tre anni, gravemente ferito.
L'autore della telefonata ha detto che il padre aveva cercato di uccidere anche lui dopo aver sparato al fratellino. Ma era riuscito a scappare. Secondo la polizia i genitori erano morti dodici ore prima la telefonata fatta alla polizia dal più grande dei due fratellini. Gli agenti stanno cercando di ricostruire la meccanica dello sconcertante episodio.

SDA-ATS