Navigation

Usa: bimbo scomparso 33 anni fa a Ny, uomo confessa omicidio

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2012 - 18:24
(Keystone-ATS)

Un uomo rinchiuso in un carcere di New York ha confessato di aver ucciso Etan Patz, il bambino di sei anni scomparso 33 anni fa a Manhattan mentre si recava da solo alla fermata dell'autobus.

Secondo quanto riporta il quotidiano New York Times, l'assassino ha dichiarato agli investigatori di aver strangolato il bambino, avvolto il corpo in un sacchetto di plastica e quindi chiuso il cadavere in una scatola.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?