Navigation

Usa: Bloomberg, "Trump è minaccia, nessun senso etica"

L'ex sindaco di New York Michael Bloomberg KEYSTONE/EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2019 - 07:10
(Keystone-ATS)

Donald Trump "è una minaccia per il nostro Paese, i nostri valori e la nostra sicurezza. Se fosse rieletto sarebbe un grande rischio e io non posso restare a guardare che questo accada": eè l'affondo di Michael Bloomberg nella prima uscita elettorale.

Parlando in Virginia, Bloomberg ha quindi attaccato il tycoon per il siluramento del segretario alla Marina in difesa di un Navy Seal accusato di crimini di guerra: "Abbiamo un presidente che non ha alcun rispetto per la legge, per l'etica e per i valori che fanno davvero grande l'America"

A Norfolk - più grande sede della marina Usa al mondo e in uno stato come la Virginia fondamentale per l'esito del Super Tuesday delle primarie democratiche - Bloomberg ha quindi cavalcato alcuni dei punti fondamentali della sua agenda, affermando tra l'altro come sia necessario battere Trump su temi come la lotta ai cambiamenti climatici o sulla necessità di "porre fune alla follia delle armi e delle stragi di massa divenute in America quasi una routine".

Prossima tappa elettorale per Bloomnerg nelle prossime ore sarà Phoenix, in Arizona.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.