Navigation

Usa: boom economico, è duello Obama-Trump su Twitter

Divergenze sul boom economico fra Donald Trump e Barak Obama sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2020 - 19:29
(Keystone-ATS)

Barack Obama o Donald Trump? Chi dei due presidenti ha il merito per un'economia americana che resta forte e che favorisce la corsa da record di Wall Street? A Twitter l'ardua sentenza.

Intanto tra i due è duello social nel giorno del President's Day, che neanche a farlo apposta è coinciso quest'anno con l'undicesimo anniversario dell'American Recovery and Reinvestment Act, pacchetto di misure volte a stimolare l'economia varato nel 2009 dalla presidenza Obama.

"Undici anni fa - scrive l'ex presidente su Twitter - mentre si toccava il fondo della peggiore recessione di sempre, firmai il Recovery Act, spianando la strada a oltre un decennio di crescita economica e alla più lunga striscia positiva della storia americana di posti di lavoro creati". Obama posta anche una foto con la penna con cui firmò il provvedimento.

La risposta di Trump non si è fatta attendere. Obama ha infatti stuzzicato l'attuale presidente su uno dei suoi cavalli di battaglia, quello dell'economia, la carta su cui gioca per vincere di nuovo le prossime elezioni. "Avete sentito dell'ultima truffa?", scrive Trump: "Il presidente Obama sta ora cercando di prendersi il merito per il boom economico che c'è sotto l'amministrazione Trump. Ha avuto la ripresa più debole dalla Grande Depressione nonostante i tassi zero della Fed ed un enorme quantitative easing. Ora ci sono i numeri migliori sull'occupazione".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.