Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'ex senatore repubblicano Ted Stevens, 86 anni, è tra le vittime di un incidente aereo in Alaska con almeno cinque morti e quattro feriti. Lo ha indicato alle agenzie di stampa un suo assistente. Stevens è stato al Senato degli Stati Uniti per l'Alaska dal dicembre 1968 fino al gennaio 2009, diventando il senatore repubblicano con maggiore anzianità.
Nel 1978 sopravvisse a un incidente aereo, mentre sua moglie morì. Nel novembre 2008, una settimana prima delle elezioni, fu condannato per corruzione per aver omesso di dichiarare donazioni ottenute per la sua campagna elettorale. Non fu rieletto.
Il piccolo aereo da turismo monomotore del tipo DeHavilland DHC-3T è precipitato ieri verso le 20.00 (le 06.00 di oggi in Svizzera) a causa del cattivo tempo a circa 500 km a sudest di Anchorage. A bordo c'erano nove persone, tra cui l'ex numero uno della Nasa Sean O'Keefe, ora a capo della filiale americana di Eads, il colosso aeronautico europeo, che sarebbe invece sopravvissuto.
La morte di Stevens e il bilancio di almeno cinque morti e due feriti gravi è stato confermato in una conferenza stampa dal Governatore dell'Alaska Sean Parnell. Secondo la Nbc la vita di O'Keefe non sono in pericolo, e neppure quelli si suo figlio Kevin, anche lui a bordo. L'ex numero uno della Nasa soffre di una frattura del bacino, e di altre fratture.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS