Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una rapina in una banca in California è finita nel sangue con la morte di due rapinatori e un ostaggio dopo un inseguimento con la polizia durato un'ora.

È successo nella cittadina di Stockton, riferiscono i media americani: a dare l'allarme è stato uno degli impiegati, prima di essere legato dai rapinatori. Sul posto è subito intervenuta la polizia. Braccati dagli agenti, i tre uomini armati di fucili Ak-47 hanno preso in ostaggio tre donne, due impiegate e una cliente, rubando un Suv con il quale sono fuggiti subito inseguiti da un'auto della polizia.

È iniziato un conflitto a fuoco sulle strade della California che è proseguito per quasi un'ora con almeno 14 auto della polizia coinvolte. Ad un certo punto, i rapinatori hanno lanciato dall'auto due delle tre donne prese in ostaggio mentre l'inseguimento continuava. Entrambe sono rimaste ferite, una di loro da un colpo di arma da fuoco.

L'inseguimento è finito quando la polizia ha sparato alle gomme dell'auto: dentro hanno trovato morti il terzo ostaggio e uno dei rapinatori. Gli altri due sono stati trasportati in ospedale e un secondo rapinatore è poi morto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS