Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Fbi ha sventato complotti ispirati dall'Isis per colpire negli Stati Uniti intorno al fine settimana del 4 luglio, giorno dell'Indipendenza americana. Lo afferma il direttore dell'Fbi, James Comey, senza fornire dettagli sul tipo di attentati.

Più di dieci persone, reclutate dall'Isis tramite la sua campagna online, sono state arrestate.

L'Fbi e il Dipartimento della Sicurezza nazionale avevano lanciato l'allerta per il fine settimana del 4 luglio. "Il nostro lavoro ha mandato all'aria gli sforzi per uccidere intorno al 4 luglio" afferma Comey, sottolineando che gli arresti eseguiti sono stati decisi "per sventare quello che credevamo avessero in mente".

Comey anche in questo caso non entra nel merito del numero esatto di persone arrestate, limitandosi a precisare che molti degli arrestati usavano programmi criptati per comunicare con l'Isis.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS