Navigation

Usa: Carter, intervento riuscito, "nessuna complicazione"

Intervento riuscito per Jimmy Carter KEYSTONE/FR69715 AP/JOHN AMIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 novembre 2019 - 16:58
(Keystone-ATS)

Intervento riuscito per Jimmy Carter a cui è stato rimosso un grosso ematoma che premeva sul cervello, procuratosi durante una recente caduta in casa.

"Nessuna complicazione", ha riferito un portavoce spiegando come l'ex presidente americano resterà ricoverato sotto osservazione per qualche giorno.

Carter, 95 anni, è il più longevo degli ex presidenti Usa. Al suo fianco in ospedale l'ex first lady Rosalynn Carter, 92 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.