Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il piano di stimolo varato dall'amministrazione Obama ha fatto sì che il numero degli occupati negli Stati Uniti aumentasse fra gli 1,4 milioni e i 3,3 di unità nel secondo trimestre.
La stima è del Congressional Budget Office (CBO), organismo indipendente incaricato dal Governo americano di fornire analisi economiche al fine di aiutare i parlamentari ad assumere decisioni di bilancio. Il piano ha fatto scendere il tasso di disoccupazione di oltre 1,8 punti percentuali nel secondo trimestre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS