Navigation

USA: cerca far saltare gasdotto in Oklahoma, FBI lo arresta

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2011 - 11:16
(Keystone-ATS)

Un americano dell'Oklahoma è stato arrestato ieri e accusato di aver tentato di distruggere una gasdotto con una bomba artigianale.

Lo ha reso noto l'FBI di Oklahoma City, precisando che Daniel Wells Herriman, 40 anni, di Konawa, aveva chiamato il 911 mercoledì scorso e detto di aver fabbricato l'ordigno a casa sua e di averlo piazzato, con il timer inserito, sotto il gasdotto - che corre in superficie - domenica scorsa in una zona isolata vicino a Okemah, 120 km circa a est di Oklahoma City.

Alcune ore prima della telefonata di Herriman - ha reso noto l'FBI - dipendenti della società che gestisce il gasdotto, la Enerfin Resources, basata a Houston, aveva trovato l'ordigno e avvertito le autorità. La bomba non è esplosa è il gasdotto non ha subito danni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?