Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una bimba di appena 19 mesi è stata chiusa nel forno dai fratellini di 3 anni ed è morta ustionata. La tragedia è avvenuta giovedì scorso a Houston, ma la notizia è stata divulgata solo oggi.

In base a una prima ricostruzione, uno dei fratellini ha messo la sorella nel forno chiudendo lo sportello, mentre l'altro lo accendeva. La piccola ha scalciato diverse volte per farsi liberare, ma invano. La madre, Racquel Thompson, ha lasciato i 4 figli, tutti sotto i 5 anni, da soli in casa, per uscire con il fidanzato a comprare una pizza e in farmacia.

È stata lei ad accorgersi che la piccola era dentro il forno, ma i tentativi di rianimarla sono stati inutili: la bimba ha riportato ustioni gravissime su tutto il corpo. Al momento non sono state formulate accuse, ma i 4 figli della donna sono stati affidati ai servizi sociali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS