Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una massiccia interruzione ai computer della dogana ha provocato per ore lunghe code e disagi in alcuni aeroporti americani. Passeggeri frustrati hanno raccontato la situazione via Twitter.

Tra gli scali colpiti, il Jfk a New York, l'aeroporto internazionale di Boston, il Dallas Forth-Worth International, il Charlotte Douglas International Airport e quello di Atlanta, il più trafficato al mondo.

Dopo diverse ore il guasto è stato comunque risolto. Il tutto sembra sia stato generato da un malfunzionamento del sistema di individuazione di eventuali terroristi, la cosiddetta 'black list'. Indagini su cause più precise sono in corso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS