Al Congresso Usa è andato in scena il voto che potrebbe rappresentare il primo passo tecnico sulla strada di una possibile procedura di impeachment contro il presidente americano Donald Trump.

La Commissione giustizia della Camera, a maggioranza democratica, ha infatti deciso di estendere i propri poteri di indagine sul presidente.

Si tratta di un voto procedurale che non apre formalmente il processo di impeachment, ma per la prima volta si indica esplicitamente il percorso da seguire per portare avanti le indagini sul presidente.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.