Navigation

Usa: Corte Suprema revoca freni a finanziamenti politica

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2010 - 17:31
(Keystone-ATS)

NEW YORK - La Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso che le grandi compagnie possono spendere liberamente per appoggiare o meno candidati alla Casa Bianca e al Congresso. La decisione della Corte, presa con cinque voti a favore e quattro contro, rovescia una decisione vecchia di 20 anni che imponeva freni al finanziamento della politica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.