Navigation

Usa: crisi oppioidi, primo accordo per 4 case farmaceutiche

La prescrizione di oppioidi negli Usa è diventata una piaga sociale. KEYSTONE/AP/MARK LENNIHAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2019 - 15:58
(Keystone-ATS)

Quattro aziende farmaceutiche che negli Usa sono sotto processo per il loro ruolo nella crisi degli oppioidi hanno raggiunto un accordo con le autorità di due Contee dell'Ohio. Lo riporta il Wall Street Journal.

I dettagli dovrebbero essere resi pubblici a breve. Le due Contee sono le prime ad ottenere un processo contro le case farmaceutiche che dovranno affrontare oltre 2300 cause in tutti gli Usa.

Il problema, che è diventato una piaga sociale, è il crescente fenomeno della dipendenza da farmaci oppioidi per l'eccessiva prescrizione di tali medicinali, anche a causa del costo elevato di altre cure alternative.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.