Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'amministrazione Obama ha annunciato che dal primo agosto 1.200 soldati della guardia Nazionale saranno dislocati lungo il confine con il Messico.
Le truppe appoggeranno il lavoro del personale del Dipartimento della Homeland Security che gia' operano lungo la frontiera, ha detto Alan Bersin, il capo del'agenzia Customs and Border Protection.
Il dislocamento della Guardia Nazionale era stato annunciato in maggio da Obama che pero' non aveva precisato la data dell'inizio delle operazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS