Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tempi duri per gli amanti del foie gras che vivono in California: scatta infatti a partire da oggi il bando contro il prelibato fegato d'oca alla francese, che non potrà più essere prodotto né venduto nel Golden State.

Si tratta di un divieto contenuto in una legge risalente al 2004, quando governatore della California era Arnold Schwarzenegger, ma tra appelli, ricorsi e petizioni sono passati otto anni prima che diventasse effettivo. Ora però è ufficiale, da mezzanotte il fegato d'oca è stato cancellato dai menù e dagli scaffali dei negozi.

La California è il primo stato americano ad aver messo al bando il fegato d'oca, e per chi trasgredisce scatterà una multa da mille dollari. La legge ha scatenato polemiche a non finire tra i californiani, che non vogliono lo zampino del governo nella scelta del proprio menù.

Cantano vittoria invece gli animalisti, secondo i quali si tratta di una normativa che vuole salvare le oche da un trattamento crudele. Per ottenere il fois gras infatti gli animali sono forzati ad ingozzare cibo in continuazione attraverso un tubo, fino a che il fegato diventa grasso e morbido.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS