Tutte le notizie in breve

La diga dall'alto

KEYSTONE/AP/RICH PEDRONCELLI

(sda-ats)

Un muro di quasi dieci metri di acqua potrebbe travolgere l'area intorno alla diga di Oroville.

Le autorità lanciano l'allarme per il rischio che potrebbe correre la popolazione a causa della crepa in uno dei canali di scolo di sicurezza della diga più alta degli Stati Uniti.

Intanto è iniziata la corsa contro il tempo per abbassare il livello delle acque e riparare i danni. Il pericolo sono i temporali che dovrebbero arrivare copiosi già da giovedì.

La pioggia forte farebbe salire ulteriormente il livello delle acque che, in assenza di un sistema di regolamentazione, si riverserebbero come una furia in particolar modo sulle cittadine di Butte, Sutter e Yuba. Per questo l'ordine di evacuazione resta in vigore. Al momento i tecnici stanno cercando di riempire la crepa con sacchi di pietre lanciati da elicotteri.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve