Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per 25 anni, senza saperlo, ha pagato i costi dell'illuminazione pubblica. È accaduto in una cittadina del Connecticut, dove Grace Edwards è stata rimborsata di circa 11'000 dollari dalla società elettrica che erroneamente le aveva addebitato in bolletta il costo dell'elettricità usata per illuminare le strade nei dintorni della propria abitazione.

La donna ha raccontato alla stampa locale di aver scoperto l'errore per caso, quando un potenziale acquirente della sua casa le ha chiesto di vedere le precedenti bollette della corrente elettrica. Sfogliando le diverse voci ha detto di aver notato un costo aggiunto di circa trenta dollari al mese.

All'inizio la società elettrica si è rifiutata di restituire il sovraccarico alla donna, ma dopo il coinvolgimento di un ente di tutela del consumatore ha accettato di staccare un assegno da quasi 11'000 dollari, di cui 5'800 per l'elettricità pagata, il resto in interessi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS