Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'esplosione, forse dovuta ad una fuga di gas, si è verificata nel primo pomeriggio in una palazzina di cinque piani a New York, provocando un grande incendio. Alcune fonti parlano di vari feriti, altre anche di morti. Diverse persone sarebbero rimaste intrappolate.

Secondo il New York Post, che cita fonti di polizia, sarebbero "almeno 30" le persone rimaste ferite nell'esplosione avvenuta nell'East Village, a Manhattan, tra la sesta strada e la Seconda Avenue. Diversi piani interni della palazzina sono crollati. La CBS parla di "numerosi feriti".

Un tweet di Newsweek parla di "notizie non confermate" di morti. Altre voci, sempre raccolte su Twitter, sostengono che due pompieri mancano all'appello.

L'edificio in cui si è verificata l'esplosione è in parte occupato da appartamenti e in parte da uffici. Al piano terra ci sono negozi e ristoranti. Rapidamente, le fiamme si sono propagate ad un edificio accanto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS