NEW YORK - David Shulman, ex manager di UBS, ha raggiunto un accordo extragiudiziale con il procuratore di New York, Andrew Cuomo, per risolvere una disputa legale nell'ambito della quale Cuomo lo accusava di insider trading nella vendita di bond ad alto rischio. Lo riporta la stampa americana. In base all'accordo Shulman verserà 2,75 milioni di dollari, oltre ad aver accettato la sospensione dal lavorare con o per broker fino al gennaio 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.